L'IMPIANTO

L’impianto di produzione consta di una sala cottura in acciaio e rame con due unità operative, (tino di infusione/filtrazione e tino di cottura/whirlpool), tre fermentatori tronco-conici a 45° da 12 hl. di capacità e quattro serbatoi di maturazione/servizio fondo piatto sempre da 12 hl.

Tutto viene attivato da un quadro comandi generale che permette di gestire la maggior parte delle valvole di flusso sia pneumatiche che elettriche, dove comunque l’intervento dell’operatore è fondamentale.

La sala cottura è alimentata a vapore con giacche laterali e sottostanti i serbatoi che danno la possibilità di un efficace controllo delle temperature nelle varie fasi della produzione, sia in infusione che nella fase di bollitura anche se un controllo "di controllo” lo si effettua ugualmente con dei termometri ad immersione dotati di sonda ad alta capacità induttiva.

Ci sono poi due serbatoi,uno per l’acqua calda e uno per l’acqua fredda a recupero di liquido che servono il primo nella fase di ammostamento e lavaggio e il secondo per il raffreddamento del mosto nella sua corsa verso il fermentatore.

Durante il raffreddamento il mosto passa attraverso uno scambiatore di calore a piastre che, dotato di un circuito alimentato con acqua e glicole, "scambia” il potenziale di calore da un fluido all’altro.

I serbatoi di fermentazione e maturazione sono coibentati e refrigerati tramite il circuito di acqua glicolata (che alimenta anche il serbatoio dell’acqua fredda) che permette di gestire le temperature in fase di fermentazione, maturazione e conservazione del prodotto finito.



  • Digg
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Twitter
  • Delicious
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
  • Microsoft Live
  • Ok Notizie

APPROFONDIMENTI

CERCA






NEWSLETTER




Search Terms:

Keywords: L'IMPIANTO
Description: L'IMPIANTO